Siepe di Lauroceraso

Siepe di Lauroceraso

Il Lauroceraso crea una siepe sempreverde che puoi trovare in molti giardini e parchi. Le molteplici ottime qualità del Lauroceraso fanno di questa specie una delle più apprezzate. Le siepi di Lauroceraso hanno una bella colorazione verde, forme aggraziate e producono piccole bacche che attraggono gli uccelli, ma che contengono semi velenosi per gli uomini. I Laurocerasi sono molto apprezzati come piante decorative.

Lauroceraso nel giardino

Spesso il Lauroceraso viene utilizzato come siepe in grandi giardini e parchi, ma se viene potato correttamente e regolarmente si adatta bene anche in piccoli giardini. Una specie adatta a piccoli giardini è il Prunus laurocerasus Zabeliana che non cresce troppo velocemente. Altre specie possono crescere molto di più e formano perciò bellissime siepi dense.

Se per la tua siepe hai scelto il Lauroceraso, avrai una bella barriera densa nel tuo giardino. Il Lauroceraso è resistente al freddo invernale. Alcune specie, come il Prunus laurocerasus herbergii, possono sopravvivere addirittura a temperature al di sotto dei -30 gradi Celsius. Altre specie possono venire danneggiate da inverni rigidi, tuttavia ricrescono nuovamente in primavera.

Piantare il Lauroceraso

Poiché i Laurocerasi crescono molto in larghezza, può bastare un numero ridotto di piante per la tua siepe di Lauroceraso. Quando pianti il Lauroceraso puoi lasciare una distanza piuttosto grande tra una pianta e l’altra senza per questo rinunciare ad una siepe densa. In generale il Lauroceraso è una pianta da siepe che cresce velocemente, ma le specie come Zabeliana non crescono così velocemente.

Piante a crescita veloce come i Laurocerasi si potano bene. Dovresti potare regolarmente la siepe di Lauroceraso in modo che non diventi troppo larga. Il miglior periodo per potare il Lauroceraso è la primavera (giugno), ma si può potare anche in altre stagioni eccetto nel periodo di fioritura e col gelo.