Istruzioni per la posa delle stuoie verdi Covergreen®

Istruzioni per la posa delle stuoie verdi Covergreen®

Grazie per l’acquisto delle stuoie verdi Covergreen®. In questa guida troverete tutte le informazioni di cui avete bisogno per poter mantenere il prodotto a lungo in ottimo stato.

Preparazione e posa delle stuoie

 


Punto 1: 
Livellare il terreno ed eliminare accuratamente le infestanti (non dimenticare di estirpare anche le radici delle erbacce).

Punto 2: Qualora lo riteniate necessario migliorate il terreno apportandovi degli ammendanti(vedasi qui sotto).

Punto 3: Qualora lo riteniate necessario aggiungete al terreno del concime supplementare (vedasi qui sotto).

Punto 4: Mischiare l’ammendante ed il concime, se adottati, ai primi 10 cm dello strato superficiale del terreno.

Punto 5: Inumidire il terreno di posa.

Punto 6: Collocare le stuoie una dopo l’altra sul terreno cosi preparato.

I due link seguenti vi consentono di accedere a due filmati con istruzioni: il primo mostra come preparare il terreno, il secondo mostra come mettere in posa le stuoie.

Film 1

Film 2

 

Posa in opera

Per ottenere una buona base nella fase di posa delle stuoie Covergreen® si consiglia l’utilizzo dei seguenti prodotti concimanti:

Su terreni sabbiosi applicare nei primi 10 cm di superficie e per ogni m² di terreno:

Ammendante (posa)

DCM Vivimus Universeel 4 litri/m²
Oppure
Pokon tuinplantengrond 4 litri/m²

 

Concime (posa)

DCM Mix 2 0,15 kg/m²

Oppure
DCM Vivivos 0,1 kg/m²

Oppure

Pokon Siertuinmest 0,1 kg/m²

Su terreni fortemente argillosi applicare nei primi 10 cm della superficie (per ogni m² di terreno):

- DCM Lava Oxygen 5 kg/m²

 Non tutti i prodotti indicati sono reperibili tramite il nostro negozio online

Manutenzione 

Concime

Per la manutenzione si consigliano i seguenti prodotti:

Marzo – aprile: DCM Mix 2 0,1 kg/ m²

Oppure

DCM Vivivos 0,1 kg/m²

oppure

Pokon Siertuinmest 0,1 kg/m²

Agosto: DCM Mix 2 0,1 kg/ m²

Oppure

DCM Vivivos 0,1 kg/m²

oppure

Pokon Siertuinmest 0,1 kg/m²

Altri interventi di manutenzione

Nell’eventualità in cui fra le stuoie ci sia la crescita di infestanti, si consiglia di eliminare immediatamente le erbacce, estirpandone anche le radici, in modo da evitare la loro ulteriore propagazione e crescita. Altri aspetti a cui prestare attenzione sono la rifilatura dei bordi o l’accorciamento delle piantine se non si desidera che la copertura verde cresca in altezza o si estenda ulteriormente. Foglie ed altri rifiuti vaganti vanno rimossi, al fine di mantenere il prato pulito ed evitare il soffocamento del manto tappezzante.